PressBot – Aumentiamo le visualizzazioni, portiamoci al primo posto su BigG.

Ogni tanto faccio il freelander e spesso mi capita di ricevere messaggi di aiuto per aumentare le visualizzazioni e sopratutto portarsi al primo posto sul grande Google.

Certo un SEO di grande esperienza sa bene cosa ci sarebbe da fare: dalla pubblicità, all’ottimizzazione dei titoli dei post, alla ricerca sempre di mantenere snello il proprio portale tramite immagini ottimizzate oppure plugin leggeri.

Tutto questo però richiede un esperienza nel campo abbastanza elevata ed un intervento sempre attivo e costante sul portale in oggetto.

Oggi però voglio darvi uno spunto di riflessione, se tutto questo fosse automatizzato? ovvero se si potesse “raggirare” tutto questo tramite un Bot automatizzato che potesse aumentare sia le visualizzazioni che i click su bigG??

Ottimo vi presento, con molta umiltà, PressBot il bot che vi permetterà di far aumentare la visibilità del vostro sito.

Facciamo una Top-Down check list, ovvero partendo dall’alto vi mostro i risultati ottenuti in poche ore:

JetPack – Statistic Runci.org

Queste sono le visualizzazioni ottenute in poche ore dal Bot, ovviamente noterete già da subito come la differenza è abissale rispetto alle visite avute nei giorni precedenti: tanto per essere chiari queste sono state ottenute da indirizzi ip diversi per ogni visualizzazione e la visualizzazione stessa è passata da google.

Quindi duplice effetto:

  • Click continuo e reindirizzamento tramite google (per aumento dei click e quindi essere portati alle prime pagine della ricerca)
  • Aumento delle visualizzazioni sul sito, quindi con possibilità di guadagni extra tramite visualizzazione di banner.

Adesso il codice, rigorosamente in python:

#!/usr/bin/env python
from selenium import webdriver
from pyvirtualdisplay import Display
import time,random,collections
import os,sys
import requests

def get_proxy():
	proxys = []
	response = requests.get('https://www.proxy-list.download/api/v1/get?type=https&anon=elite')
  	for line in response.iter_lines():
    	  if line: proxys.append(line)
	return proxys[random.randint(1,len(proxys)-1)]

def mioip_proxy(browser):
        browser.get('https://api.ipify.org/?format=txt')
	element = browser.find_element_by_tag_name("pre")
        ip = element.get_attribute('innerHTML')
 	print("Il tuo indirizzo IP risulta adesso essere: "+ip)
	return ip

def mioip():
	response = requests.get('https://api.ipify.org/?format=txt')
        for line in response.iter_lines():
          if line: return line

def active_proxy(proxy):
	try:
         ip = mioip_proxy(browser)
         prx = proxy.split(':')
	 if(ip==str(prx[0])):
	   return True
	 else:
	   return False
	except:
	   pass

proxy = get_proxy()

print("Questo e' il proxy testato: "+proxy)
display = Display(visible=0, size=(800, 600))
display.start()

firefox_capabilities = webdriver.DesiredCapabilities.FIREFOX
firefox_capabilities['marionette'] = True

firefox_capabilities['proxy'] = {
    "proxyType": "MANUAL",
    "httpProxy": proxy,
    "ftpProxy": proxy,
    "sslProxy": proxy
}

browser = webdriver.Firefox(capabilities=firefox_capabilities)
display = Display(visible=0, size=(800, 600))
display.start()
if active_proxy(proxy):
 print ("Funzionante!")
#Questa è la parte di codice che permette la visualizzazione continua
 browser.get('https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.runci.org/&ved=2ahUKEwiGiI6lg_bjAhUIzaQKHREPDW0QFjAAegQIAxAB&usg=AOvVaw3VxPQPnN_ZNKVru_HV4juU&cshid=1565361938497')
else:
 print ("Non funzionante!")
browser.close()

Non ci resta che effettuare un upgrade sul crontab inserendo:

* * * * * python /root/wordpress.py >> web.log

Avremo i log delle visualizzazioni su web.log nella cartella root.

Quindi giusto per riassumere la logica del codice, il tool appena postato preleva una lista di free proxy mondiali e li testa fino a che il proxy prelevato non risulta identico al test del browser (con proxy) fatto con api.ipify.org se i risultati degli indirizzi combaciano vuoldire che siamo sotto proxy ed automaticamente tramite il browser selenium andremo ad aprire il link finale. Facile no?

Ovviamente non ho la presunzione di dire che possa funzionare al 100%, testatelo voi come tutti i progetti potrebbe essere uno spunto per qualcosa di migliore.

Buon Ferragosto, al prossimo articolo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *